SESTO SIMPOSIO SULL'ECONOMIA CIRCOLARE E L'URBAN MINING
10° ANNIVERSARIO / CAPRI / 18-20 MAGGIO 2022

Presidenti del Simposio

  • Raffaello Cossu

    Professore Emerito di Ingegneria Ambientale presso l'Università degli Studi di Padova . Laureato in Ingegneria Chimica nel 1973, ha svolto la sua quarantennale carriera, tra il Politecnico di Milano (dove ha inaugurato nel 1984 il primo corso in Italia di gestione dei rifiuti), l’Università di Cagliari dove è ottenuto la cattedra di Professore Ordinario di Ingegneria Ambientale nel 1987 e dove ha avviato la prima esperienza italiana di raccolta differenziata della frazione putrescibile dei rifiuti (Progetto Serdiana) e le prime ricerche sul recupero di risorse dalle discariche (Landfill Mining), e l’Università di Padova dove nel 1998 trasferisce la cattedra fino alla pensione nel 2018. Qui è stato Presidente del Corso di Laurea in Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio dal 2000 al 2013, dando luogo alla prima in Italia Laurea Magistrale in Environmental Egineering. interamente svolta in Inglese. Dal 2009 al 2017 è stato direttore responsabile della più importante rivista scientifica internazionale del settore, "Waste Management” edita da Elsevier. Attualmente è direttore della nuova rivista scientifica internazionale multidisciplinare "DETRITUS” interamente dedicata la recupero di risorse dai rifiuti e alla gestione dei residui. Past-presidente dell’IWWG e componente della Giunta esecutiva dell’IWWG, la principale associazione scientifica internazionale in materia di rifiuti solidi. La sua intensa attività di ricerca sempre dedicata al recupero di risorse dai rifiuti, ai trattamenti biologici e alle discariche sostenibili si è tradotta in oltre 200 pubblicazioni scientifiche e in sette libri pubblicati da primarie case editrici internazionali (Academic Press, Elsevier, EF &Spon, CRC Press) e nazionali (Sole 24 Ore, CISA Publisher).

  • Johann Fellner

    Professore Associato presso l’Università Tecnica di Vienna (TU Wien) svolge da oltre venti anni la sua attività scientifica presso l’Istituto per la Qualità delle Acque e la Gestione della risorse Dal 2012 al 2020, è stato a capo del Laboratorio per le risorse antropogeniche “Christian Doppler”, un avanzato cetro di ricerca che ha sviluppato l’applicazione di metodi per la prospezione, l’esportazione, la valutazione e la classificazione delle risorse secondarie in analogia con le risorse primarie. Al questa sua principale area scientifica legata alla gestione delle risorse affianca la ricerca sui problemi ambientali delle discariche e del trattamento termico, alla luce del loro ruolo nelle moderne strategie di Economia Circolare.

  • Ian Williams

    Professore di Scienze Ambientali Applicate e Preside Associato della Facoltà di Ingegneria e Ambiente presso l’Università di Southampton (Regno Unito). Vanta un consolidato curriculum scientifico nel campo dell’inquinamento ambientale e della gestione dei rifiuti. La sua attività di ricerca a Southampton si è focalizzata su tematiche riguardanti l’inquinamento, la gestione dei rifiuti, il bilancio del carbonio e il recupero di risorse dalle apparecchiature elettriche ed elettroniche dismesse, con una estesa produzione scientifica che si è tradotta in diversi libri e in numerosi articoli sulle più qualificate riviste internazionali. Egli inoltre ha svolto un’intensa attività di Supervisore scientifico esterno per programmi di ricerca e dottorati di diversi atenei ed organizzazioni varie e ha fatto parte di Comitati scientifici di numerosi Congressi e di Gruppi di lavoro internazionali e nazionali. Ha ricevuto molteplici premi per le sue attività di ricercar (il Premio per le Pubblicazioni dell’ISWA nel 2016 e nel 2017, la Medaglia Baker dell’Associazione degli Ingegneri Civili nel 2010 e diversi Premi dell’Istituto per la Gestione dei Rifiuti del Regno Unito quali il Waste Regulation Award negli anni 2010, 2012/13, 2013/14 e 2014/15, il James Jackson Award nel 2006, 2015/16, 2016/17 e il J.C. Dawes Award nel 2016).